Testata per la stampa
  1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
 
 
  1. Vai alla mappa del sito
  2. Vai alla versione stampabile della pagina

Contenuto della pagina

Inaugurazione della Biblioteca d'italiano L2 al CLA

immagine rappresentativa della biblioteca

La Biblioteca d'italiano L2/LS, che oggi si inaugura, è nata dallo sforzo e dalla collaborazione di varie persone. 
Si  ringrazia quindi innanzi tutto la Direttrice prof.ssa Annamaria Lamarra, che l'ha voluta, e i vari amici bibliotecari: i dottori: Maria Bruna Bruno, Stefania Castanò, Nicola Madonna e Rossella Nicodemo che hanno creduto in questo progetto e che l'hanno sostenuto. 
Qualche precisazione al riguardo: la biblioteca del Centro Linguistico di Ateneo è inserita nel sistema bibliotecario dell'Università ed ha quindi immediatamente attivato la catalogazione partecipata con cui arricchisce l'Opac, ovvero il Catalogo elettronico di Ateneo. Il Catalogo è accessibile da qualunque postazione internet e offre la possibilità di individuare i volumi presenti nella nostra biblioteca, offre inoltre servizi aggiuntivi che arricchiscono l'informazione. 
Tutto ciò a beneficio non solo degli studenti e del personale accademico, dal momento che la Direttrice intende aprire la biblioteca al territorio difatti  la Biblioteca è aperta a chiunque sia interessato alle tematiche di cui la biblioteca è espressione.

In tal modo la nostra utenza sarà costituita anche dai Dirigenti Scolastici della Scuola Primaria e Secondaria, dagli Insegnanti e infine dai Cittadini comuni, nella speranza di soddisfare qualsiasi richiesta legata ad un bisogno di conoscenza in un'ottica multiculturale. Ci rivolgiamo infine anche a tutti coloro che si interessano alla ricerca.
È previsto l'acquisto di un terminale nella nostra biblioteca per poter consultare il catalogo online; voremmo anche dare la possibilità di utilizzare il WIFI e documenti audiovisivi.

Sul nostro sito nella pagina web dedicata alla biblioteca di italiano L2  si rimanda al sistema bibliotecario di Ateneo, denominato SIRELIB (SIRE=Servizi Integrati Risorse Elettroniche), in particolare la nostra biblioteca è presente nell'OPAC, il catalogo elettronico delle biblioteche che partecipano alla catalogazione tramite il programma Aleph. E' possibile impostare varie strategie di ricerca, anche attraverso una semplice ricerca per parole chiave del titolo o dell'autore, è possibile recuperare le informazioni bibliografiche presenti ed accedere agli eventuali servizi aggiuntivi, come il rinvio a Google books, in cui possono essere presenti parti digitalizzate del volume.
La ricerca nel Catalogo di Ateneo è gratuita ed effettuabile anche da casa.
Invece, solo dalle postazioni interne alla biblioteca e per tutti coloro che sono dotati di account di Unina è possibile accedere alla ampia offerta di periodici elettronici individuabili attraverso il link "Trova riviste": attivando una ricerca per categorie e limitandola alla categoria "Arti e Scienze Umane", settore "Lingua e Linguistica" si visualizzano le riviste elettroniche disponibili.

Gli orari di apertura sono dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 14; i libri sono consultabili in loco.
Per consentire una maggiore fruibilità si prega di inviare una e mail di richiesta di consultazione all'indirizzo e mail della dott.ssa Fabiana Pellegrino , responsabile della biblioteca.

Come progetti futuri abbiamo intenzione di arricchire l'offerta della biblioteca di servizi aggiuntivi, uno tra tutti il servizio di "document delivery", ovvero di fornitura dei documenti e degli articoli a strutture interessate, soprattutto per lo scambio di articoli di periodici.
La nostra biblioteca è infatti abbonata a varie riviste tra cui emerge la rivista internazionale Language Learning, specializzata nei metodi di apprendimento delle lingue. A breve sarà attivata quindi anche la catalogazione dei periodici per consentire il recupero dell'informazione.
La biblioteca è organizzata in settori disciplinari secondo un schema interno che è stato rispettato anche nella collocazione fisica dei volumi a scaffale, di modo che libri affini per argomento risultano collocati nello stesso settore:

I settori sono:
1) Settore A - Linguistica italiana;
2) Settore B -Teoria e pratica dell'insegnamento dell'italiano (Glottodidattica);
3) Settore C - Vocabolari e Grammatiche;
4) Settore D - Libri di testo con esercizi e testi per insegnanti;
5) Settore E - Linguaggi professionali (Settori specialistici);
6) Settore F - Italiano lingua straniera (LS) e italiani all'estero;
7) Settore G - Italiano per le certificazioni;
8) Settore H - Italiano vecchi e nuovi media, internet;
9) Settore I - Italiano e cultura popolare;
10) Settore L - Italiano e immigrazione/emigrazione (multiculturalismo - Intercultura);
11) Settore M - Atti convegni.

visita la pagina web interamente dedicata alla biblioteca di italiano L2